Dalle spese con carte di credito ai saldi, i c./c. non hanno segreti

Manca poco per la partenza dell’anagrafe dei rapporti finanziari: i primi «dati» che affluiranno per essere a disposizione dell’Amministrazione Finanziaria riguarderanno il 2011 e saranno «valutati» e scremati dall’Amministrazione al fine di intraprendere un’attività di controllo nei confronti, probabilmente, di coloro che risulteranno avere dichiarato un reddito troppo basso rispetto alle movimentazioni e alle disponibilità risultanti.