Inabilità, vale il reddito familiare

Secondo la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione (sentenza n. 7320 del 22 marzo), ai fini dell’accertamento della sussistenza del requisito reddittuale per l’assegnazione della pensione di inabilità agli invalidi civili assoluti, assume rilevo non solamente il reddito personale dell’invalido, ma anche quello (eventuale) del coniuge del medesimo.