Indagini finanziarie con paletti

Se l’ufficio non prova lo svolgimento di un’ulteriore attività né indica la fonte dei presunti redditi diversi di un contribuente non titolare di partita IVA, per la Commissione Tributaria Regionale della Lombardia (sentenza n. 26/50/2013) non è consentita l’indagine finanziaria.