L’IMU premia lo «sfitto»: in Unico l’IRPEF si azzera

Per il periodo di imposta 2012 si applicheranno, per la prima volta, le disposizioni che azzerano le imposte dirette (IRPEF e addizionali) dovute in relazione ai redditi fondiari relativi ai beni non locati.

L’autore evidenzia che questa situazione determina ricadute dirette sulla determinazione del reddito complessivo, nonché delle deduzioni e delle detrazioni, ove rapportate a questo parametro: pertanto, un minor reddito complessivo può determinare l’incremento delle agevolazioni spettanti (ad esempio, per figli a carico).