No all’esterovestizione dell’atto

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 20/E del 28 marzo, ha precisato che il contratto di finanziamento stipulato all’estero sconta l’imposta sostitutiva, di cui all’articolo 15 del D.P.R. n. 601 del 1973, in Italia se è preceduto da un accordo scritto formato sul territorio dello Stato. 

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?