Nuova proprietà, «cade» il revisore

Dal 7 marzo è entrato in vigore il D.M. 28 dicembre 2012, n. 261, che disciplina i casi e le modalità di dimissioni (oltreché di revoca per giusta causa) dall’incarico di revisore legale: in base al nuovo regolamento, oltre all’eventuale venir meno del requisito di indipendenza, vengono individuate ulteriori principali cause di dimissioni.