Rifiuti pericolosi, ritorna la tracciabilità del SISTRI

Il sistema di tracciabilità digitale dei rifiuti (SISTRI), il cui varo era già stato rinviato due volte negli ultimi anni per le proteste sui malfunzionamenti della procedura, dovrebbe andare a regime dal prossimo 1° ottobre per le aziende produttrici di rifiuti pericolosi con più di dieci dipendenti e per gli enti e le imprese che gestiscono rifiuti pericolosi.

Per tutte le altre imprese l’avvio del sistema è fissato invece per il 3 marzo 2014.