Segreto in forse sui conti scudati

Nella giornata di ieri si è tenuto un incontro tra gli intermediari bancari e l’Agenzia delle Entrate sulle conseguenze della banca dati dei rapporti finanziari.

Emergono ancora importanti dubbi e, in particolare, si segnala:

–       il rispetto, o meno, della segretezza sui conti scudati e

–       per i titolari delle carte di credito, non è ancora chiaro se andranno comunicati il plafond o l’effettivo utilizzo.