Somministrazione senza causale

Un decreto del Ministero del Lavoro individua i lavoratori svantaggiati per i quali si applica l’agevolazione nei contratti a termine senza dover indicare le «esigenze di carattere tecnico, produttivo, organizzativo o sostitutivo» che rendono necessaria l’apposizione del termine (la cosiddetta causale).