Stop alla rettifica poco motivata

La Commissione Tributaria Provinciale di Reggio Emilia, con la sentenza n. 58/3/13, considera nullo l’accertamento che non permette al contribuente di comprendere quale sia la linea da seguire a causa della carente motivazione, violando così il diritto di difesa.