Appalti a solidarietà “estesa”

Il Ministero del Lavoro ha fornito alcuni chiarimenti sugli aspetti critici della solidarietà nell’appalto: in particolare, in linea con quanto già affermato nella circolare n. 5/2011, è stato precisato che la solidarietà riguarda non solo i lavoratori subordinati ma anche altre tipologie contrattuali di natura non subordinata, come i collaboratori a progetto e gli associati in partecipazione.