Beni ai soci, Unico light per le società

In vista del prossimo adempimento dichiarativo di Unico 2013, l’autore illustra la nuova disciplina introdotta dall’articolo 2 del D.L. n. 138 del 2011 relativa ai beni concessi in uso ai soci. Si ricorda che la comunicazione è stata da ultimo prorogata al prossimo 15 ottobre.

In particolare, vi è l’obbligo di dichiarare nel rigo L10, colonna 1, del Modello Unico 2013 il reddito diverso corrispondente alla differenza tra il valore di mercato del godimento e il corrispettivo annuo per la concessione in uso di beni dell’impresa a soci, all’imprenditore e loro familiari.