Il fisco agevola lo sport

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 9/E pubblicata il 24 aprile, ha fornito alcuni chiarimenti sul regime tributario applicabile alle società sportive. In particolare è stato precisato che non è prevista la decadenza dai benefici fiscali ex lege n. 398 del 1991 qualora non sia rispettato l’obbligo di tenuta del modello di cui al D.M. 11 febbraio 1997, fermo restando che l’associazione o la società sportiva sia in grado di fornire all’Amministrazione Finanziaria i riscontri contabili, quali fatture, ricevute, scontrini fiscali ovvero altra documentazione utile ai fini della corretta determinazione del reddito e dell’I.V.A.