L’ASPI aumenta i costi dei piccoli

Gli autori evidenziano che, con l’entrata a regime dell’ASPI, le aziende di minori dimensioni subiranno un onere una tantum in caso di licenziamento di un dipendente: al vecchio contributo dell’1,61 per cento si aggiunge quello dell’1,40 per cento per i contratti a termine.