Apertura sulla compensazione

Anche i crediti dei professionisti verso le pubbliche amministrazioni potranno essere “certificati” e, dunque, utilizzati in compensazione per il pagamento delle somme dovute a seguito dell’iscrizione a ruolo. È questo l’effetto principale di un emendamento al disegno di legge di conversione del Dl 35/13 presentato dai relatori in commissione finanze al Senato …