Errore sugli interessi senza effetti

Il ravvedimento operoso è valido anche se il contribuente ha versato per errore meno interessi rispetto al dovuto: è quanto ha stabilito la Commissione Tributaria Regionale della Lombardia con la sentenza n. 40/45/2013.