L’impresa familiare paga l’I.R.A.P.

È soggetta ad I.R.A.P. l’attività svolta sotto forma di impresa familiare, in base all’articolo 230 del Codice Civile e all’articolo 5 del T.U.I.R.: è quanto ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza 10 maggio 2013, n. 11157.