Pagamenti P.A., piattaforma in tilt

Nei giorni scorsi la piattaforma per la certificazione dei debiti pubblici allestita dal Ministero dell’Economia è stata inondata dalle istanze di Comuni, Province, Regioni e Aziende Sanitarie, chiamate ad accreditarsi entro il 29 aprile: a tal proposito, il Ministero è intervenuto e ha assicurato che non saranno applicati i tagli di stipendio agli enti che non hanno ricevuto il via libera.