Un miliardo alla C.I.G. in deroga

Il decreto legge licenziato venerdì scorso dal Consiglio dei Ministri dà tempo 30 giorni al Ministro del Lavoro per fissare i nuovi criteri di concessione, nonché nuove misure delle prestazioni e nuove tipologie di imprese e lavoratori beneficiari della cassa integrazione in deroga.