Uso e destinazione dei redditi non vanno giustificati

Nell’accertamento sintetico il contribuente deve dimostrare solo il possesso dei redditi e non l’utilizzo e la destinazione degli stessi: è quanto ha stabilito la Commissione Tributaria Provinciale di Lodi con la sentenza n. 23 del 4 febbraio.