Frode senza sconti

Avvalersi dello scudo fiscale non salva il contribuente dalla condanna penale, patteggiata, per dichiarazione fraudolenta mediante l’uso di fatture false: è quanto ha stabilito la Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 25931 depositata nella giornata di ieri.