Ko le fatture false

La Cassazione ha accolto il ricorso delle Entrate Smascherate dagli studi di settore Le fatture false e quindi la contabilità irregolare possono essere provate dall’amministrazione finanziaria anche mediante lo scostamento dagli studi di settore del reddito d’impresa. Incombe poi sul contribuente fornire la prova contraria e la buona fede nella trattativa con la cartiera. Lo ha sancito la Suprema corte di cassazione che, con la sentenza n. 17428 del 17 luglio 2013,