La riscossione allenta la “morsa”

Nel D.L. n. 69 del 2013 (Decreto del Fare) vengono riviste le norme sul fermo amministrativo: la procedura deve aver inizio attraverso la notifica di una comunicazione preventiva al debitore, contenente l’invito a pagare le somme dovute entro 30 (e non più 20) giorni dalla stessa. Inoltre, il fermo non può essere apposto se il debitore dimostra che il veicolo è strumentale all’attività d’impresa o professionale.