Rimborsi I.V.A. a società in crisi

L’Amministrazione Finanziaria non può contestare l’elusione fiscale negando il rimborso dell’imposta sul valore aggiunto alle società di comodo che non sono operative poiché in crisi finanziaria, in liquidazione o per altri eventi straordinari (come ad esempio per cause in corso): lo ha stabilito la Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 17676 del 19 luglio.