Termine perentorio per i rimborsi I.V.A.

Deve considerarsi perentorio il termine per i rimborsi I.V.A. a favore dei soggetti non residenti fissato al 30 giugno dell’anno successivo a quello cui si riferisce l’I.V.A. pagata in Italia: è quanto ha stabilito la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 16692 depositata il 3 luglio.