Fisco più leggero per gli affitti concordati

Il Governo punta ad alleggerire le tasse sugli affitti concordati di abitazioni: la cedolare passerebbe dal 19% al 15 per cento, con un effetto virtuoso (almeno nelle attese) su chi intende accettare canoni più bassi a fronte di minori imposte.