I piccoli lavori aprono allo sconto sui mobili

Secondo l’autore, per usufruire della nuova detrazione IRPEF del 50 % sull’acquisto di mobili, non dovrebbe essere necessario effettuare una ristrutturazione edilizia significativa del fabbricato, ma dovrebbe essere sufficiente compiere semplici manutenzioni straordinarie, opere volte ad evitare infortuni domestici o lavori relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi.