Quadro RW, appello per molti

La Legge Europea, approvata definitivamente nei giorni scorsi dalla Camera, rivede le regole del monitoraggio fiscale, ma oltre alle notizie positive della riduzione delle sanzioni e della semplificazione delQuadro RW, introduce un allargamento dell’ambito soggettivo dell’obbligo. Dovranno infatti compilare il quadro tutti i “titolari effettivi” degli investimenti esteri. Si evidenzia che la novità non interessa la prossima scadenza del 30 settembre in quanto a tale data non saranno ancora trascorsi i 60 giorni dall’introduzione del nuovo obbligo richiesti dallo Statuto del Contribuente per poter ritenere la stessa efficace.