Il Durc ora arriva via email

Dal 2 settembre le casse edili, l’Inps e l’Inail rilasciano il documento unico di regolarità contributiva esclusivamente per Posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo obbligatoriamente da indicare sul modulo telematico di richiesta. I professionisti in prima linea: le imprese, anziché il proprio, possono indicare l’indirizzo Pec di un loro consulente a cui il Durc sarà successivamente recapitato.