I risparmi possono giustificare le spese

I giudici di merito chiamati a valutare la fondatezza di un accertamento da redditometro devono tenere in debita considerazione il risparmio accumulato dal contribuente negli anni precedenti perché potrebbe essere stato utilizzato per sostenere le spese contestate. Lo precisa la Cassazione con la sentenza n. 29193 depositata ieri