Illegittimità della cartella se l’ingiunzione è in stand by

Stop alla cartella di pagamento se l’esecutività dell’ordinanza-ingiunzione è stata sospesa del giudice ordinario. La tutela rimane anche se il giudice si è dichiarato non competente per giurisdizione e la sentenza è stata successivamente impugnata. È quanto afferma la sentenza 78/4/2013 della Ctp di Trento chiamata a valutare la legittimità della cartella di pagamento emessa in pendenza di un giudizio di opposizione promosso contro l’atto presupposto (ordinanza-ingiunzione). La vicenda scaturisce da un processo verbale di constatazione emesso dalla Guardia di finanza, dal quale risultavano violazioni nella gestione di un apparecchio di intrattenimento installato presso un pubblico esercizio.