Nulla la cartella priva di ragioni

È nulla la cartella esattoriale motivata solo con l’indicazione «omesso o carente versamento dell’imposta»: è quanto ha stabilito la Suprema Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 20211 del 3 settembre.