Omissioni Iva, reato retroattivo

E’ cumulabile con la sanzione amministrativa il reato di mancato versamento dell’Iva, per un ammontare superiore ai 50 mila euro, entro il termine per l’acconto relativo al periodo d’imposta successivo. Infatti, la norma introdotta con il dl 223/2006 dev’essere applicata anche per le omissioni precedenti la sua entrata in vigore. Lo hanno stabilito le sezioni unite penali della Corte di cassazione che, con la sentenza n. 37424 del 12 settembre 2013