Sì alla deducibilità con un’adeguata documentazione

Spese di sponsorizzazione e di pubblicità deducibili solo se adeguatamente documentate. Il contribuente è chiamato a provare l’effettività della prestazione nel caso in cui il Fisco contesti la regolarità della documentazione, mentre l’onere della prova spetta comunque all’amministrazione finanziaria. È quanto emerge dalla sentenza 38/4/13 della Ctp Treviso.