Detrazioni in cerca di conferme

L’Agenzia prima della circolare 31/E/2013 si è espressa a più riprese sull’emendabilità della dichiarazione in favore del contribuente, affermando che questa tipologia di integrativa poteva essere inviata entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa al periodo di imposta successivo (articolo 2, comma 8-bis, del Dpr 322/198). Decorsa questa data, non restava che la presentazione del l’istanza di rimborso. Ora l’apertura della circolare 31/E/2013 (si veda l’articolo in alto) sembrerebbe limitata ai soli errori sull’imputazione temporale di componenti positivi o negativi che hanno dato origine a correzioni contabili…