Più controlli per i sindaci di società

La Cassazione – con la sentenza n. 23223 depositata il 14 ottobre scorso – ha ritenuto il collegio responsabile per la mancata vigilanza sull’operato degli amministratori, ribadendo l’esistenza di una responsabilità per omesso controllo sui principi di corretta amministrazione. Sullo stesso tema si registrano inoltre numerose e conformi pronunce che inducono i sindaci a prestare molta attenzione nello svolgimento dei propri compiti, se vogliono scongiurare il rischio di essere chiamati in causa.