Stop a tappe al formato cartaceo

Il prossimo giugno parte gradualmente l’obbligo della sola versione informatica per la Pa La fatturazione elettronica – unitamente all’identità digitale e all’attuazione della nuova anagrafe della popolazione residente – costituisce una delle priorità individuate dal Governo per dare attuazione all’Agenda digitale. Quando si parla di fattura elettronica ci si riferisce non solo a quella diretta a certificare le operazioni intercorse tra privati ma anche a quella che dovrà essere obbligatoriamente emessa in tale forma dai fornitori di pubbliche amministrazioni.