Doppia aliquota per gli acconti Ires

Nel 2014 tutti verseranno il 101,5% Intreccio di aliquote per gli acconti Ires e Irap delle società di capitali. Per la scadenza del 10 dicembre 2013, gli enti creditizi e finanziari e le assicurazioni calcolano l’anticipo al 130%, mentre gli altri contribuenti versano il 102,5 per cento. Nel 2014, invece, acconti unificati per tutti al 101,5 per cento. Con la pubblicazione del decreto legge 133/2013 e la diffusione del Dm 30 novembre 2013 («Attivazione della clausola di salvaguardia, di cui al comma 4 dell’articolo 15 del decreto legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124, e successive modificazioni»), pubblicato sulla «Gazzetta Ufficiale» 282 del 2 dicembre 2013) si delinea così il quadro definitivo dei versamenti da parte delle imprese, mentre per gli acconti Irpef, scaduti ieri, si apre da oggi la stagione del ravvedimento.