Tassa rifiuti su cortili e balconi

Si rischia il contenzioso Balconi, terrazze, cortili e giardini rischiano di pagare la nuova tassa rifiuti. Dal 2014 potrebbero infatti essere soggette alla nuova Tari le aree pertinenziali degli immobili destinati ad abitazioni civili. E questo, considerata l’incerta formulazione dell’articolo 1, comma 442, del disegno di legge di stabilità, che esclude espressamente le aree scoperte non operative, le quali possono essere considerate pertinenziali o accessorie a locali tassabili e le aree comuni condominiali, a meno che non siano detenute o occupate in via esclusiva.