Studi di settore con giustificazione online

L’applicativo da utilizzare per l’invio all’amministrazione finanziaria informazioni o elementi giustificativi relativi a situazioni di non congruità o non coerenza agli studi di settore è stato reso disponibile ieri sul sito dell’Agenzia dell’Entrate. Il software può essere utilizzato non solo dai contribuenti che, risultando non congrui agli studi di settore, hanno deciso di non adeguarsi ai maggiori ricavi richiesti, ma anche da coloro che, presentando una situazione di disallineamento rispetto agli ormai molteplici indici (normalità e coerenza) legati all’esito di Ge.ri.co., intendono giustificare la propria situazione.