L’Iva al 22% pesa sull’acconto

Il versamento dell’acconto Iva scade entro venerdì 27 dicembre 2013 e deve fare i conti anche con l’aumento dell’aliquota ordinaria dell’iva (passata al 22% dal 1º ottobre), che può rendere più pesante l’anticipo da versare. Per determinare l’acconto iva i metodi di calcolo sono tre: metodo storico, metodo previsionale, metodo analitico. Il metodo storico potrebbe ridurre l’impatto dell’aumento dell’aliquota, mentre quello previsionale è da usare con estrema cautela.