Reato prescritto, stop al Fisco

La sentenza 147/06/2013 della Ctr Lombardia, prevede il non raddoppio dei termini se la denuncia è stata inoltrata oltre la prescrizione del reato e, per tale motivo, non può essere oggetto di esame da parte dell’autorità giudiziaria. La sentenza dei giudici della commissione tributaria regionale della Lombardia, conferma la tendenza sempre più consolidata dei giudici di merito nella valutazione attenta sulla fondatezza del raddoppio dei termini del l’accertamento in presenza di reati tributari.