La mediazione si fa più leggera

Con la Legge di Stabilità del 2014 sono state introdotte novità in tema di mediazione tributaria, novità che si applicano per gli atti notificati dal 3 marzo 2014. Pertanto nel caso di un atto notificato a mezzo posta prima di questa data, ma ricevuto dal contribuente, si applicano già le nuove norme. Secondo le nuove disposizioni sul reclamo, viene eliminata l’inammissibilità del ricorso in caso di omissione dell’istanza: in tal caso l’impugnazione è improcedibile. Tra le tante novità troviamo anche: la sospensione della riscossione fino alla costituzione in giudizio, l’applicazione della sospensione feriale dei termini e l’eliminazione di interessi e sanzioni sui contributi previdenziali e assistenziali calcolati sull’imponibile “mediato”.