Bonus, prima casa fuori dal reddito

L’Agenzia delle Entrate con la Circolare n.8 del 2014 diffusa ieri l’Agenzia delle Entrate elenca una serie di soluzioni legati all’applicazione del provvedimento decreto Renzi (D.L. 66/14). Il bonus da 80 euro sarà applicato automaticamente dai sostituti d’imposta e in mancanza di sostituto, come nel caso delle colf, potrà essere chiesto nella dichiarazione dei redditi 2014 direttamente dagli aventi diritto. Il reddito complessivo di cui tener conto per il riconoscimento del diritto al bonus va calcolato al netto e non inglobando il reddito dell’abitazione principale o prima casa e delle relative pertinenze. Dal beneficio resteranno fuori i cosiddetti incapienti, ma non quando l’azzeramento dell’imposta sia dovuto ad altre detrazioni, come per esempio quelle per carichi di famiglia.