Parte la corsa agli incentivi auto

Corsa agli incentivi per i veicoli ecologici messi a disposizione da un decreto del 3 aprile scorso firmato dal Ministro dello Sviluppo economico la misura è destinata a privati, imprese, professionisti, artigiani e pubblica amministrazione, anche se con trattamenti e quote diversi, saranno interessati complessivamente 63,4 milioni destinati a ciclomotori, auto e veicoli commerciali leggeri a basse emissioni complessive (Bec), cioè alimentate a energia elettrica, metano, Gpl, biocombustibil. Si stima che, grazie all’incentivo, nel 2014 potrebbero essere immatricolati 13mila veicoli tra quelli con emissioni uguali o inferiori a 95 g/km di Co2, mentre rimarrà in gran parte inutilizzata la quota di risorse per i veicoli fino a 120 g/km vincolata alla rottamazione di un veicolo inquinante.