Ristrutturazioni con IVA al 4%

Il decreto 133/2014, cosiddetto «Sblocca Italia», è approdato ieri in aula per la discussione generale, dopo aver concluso il suo iter in Commissione ambiente: e tra le novità inserite dell’ultima ora è presente la correzione che rende più conveniente realizzare lavori nella propria abitazione fruendo dell’ecobonus e del bonus casa, le cui detrazioni IRPEF al 65% e al 50% vengono prorogate nel 2015 dalla Legge di Stabilità 2015. L’appetibilità di queste misure è fornita grazie a un taglio dell’IVA fino al 4%. Il taglio viene però compensato dal rincaro dal 4 al 10% dell’imposta per nuove costruzioni vendute direttamente dalle imprese. 

Italia Oggi – Diritto e Fisco, Simona D’Alessio, pag. 22