Stangata sugli enti non profit

Gli utili percepiti dagli enti non commerciali dovranno essere assoggettati a tassazione con effetto retroattivo dal 2014 e verranno modificati con il disegno di Legge Stabilità 2015 . Il legislatore, infatti, ha previsto la riduzione la percentuale di esclusione da tassazione degli utili distribuiti a favore degli enti non commerciali, con un maggior aggravio a livello di tassazione e una diminuzione delle disponibilità destinate allo sviluppo delle attività istituzionali, anche di natura sociale. Con le modifiche introdotte dal ddl di Stabilità, gli utili percepiti saranno tassati per il 77,74%, ovvero per un ammontare di quindici volte superiore.

Fonte: Italia Oggi, Fabrizio G. Poggiani, pag. 7