Accesso a tutti i dati delle cartelle esattoriali

La Pubblica amministrazione non può eccepire problemi tecnici per rifiutare la domanda o rilasciare documenti parziali Il principio di trasparenza della Pa impone di garantire ai contribuenti o alla stessa Pa il diritto di accesso alle cartelle esattoriali e di estrarre copia e prendere visione dell’intero atto e non di un suo estratto. L’ha chiarito il Tar di Napoli sesta sezione con la sentenza 3820 del 2015, depositata il 17 luglio, accogliendo il ricorso di un legale contro il no delle dell’Agenzia dell’Entrate alla liquidazione di contributi unificati da lui versati in eccesso in due giudizi amministrativi, avendone disposto la compensazione con debiti erariali pendentiatti amministrativi e non a succedanei di questi.

Fonte: Il Sole 24 Ore del 13 Agosto 2015, pag.31