Commento alle novità del decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 156

Circolare del 01/04/2016 n. 9 – Agenzia delle Entrate – Direzione Centrale Normativa
Commento alle novità del decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 156 recante revisione della disciplina degli interpelli.
Sintesi: Sintesi:
La circolare fornisce indicazioni relative alle novità, introdotte dal Titolo I del decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 156, recante la revisione del sistema degli interpelli tributari. La circolare, nel dare atto delle novità intervenute per effetto del decreto e, sotto il profilo più strettamente procedurale, del Provvedimento del Direttore del 4 gennaio 2016 che ha realizzato un’ulteriore omogeneizzazione della disciplina, illustra, nell’ordine:
– le novità intervenute sotto il profilo della individuazione delle tipologie di interpello;
– le nuove fasi del procedimento di lavorazione delle istanze;
– i termini e gli effetti delle risposte;
– i riflessi dell’attività di interpello sul procedimento di accertamento e sul contenzioso; – i nuovi obblighi di segnalazione;
– il nuovo quadro sanzionatorio connesso, da un lato, all’obbligo di presentazione dell’interpello e dall’altro al neo introdotto obbligo di segnalazione.

Circolare del 01_04_2016 n. 9 – Agenzia delle Entrate – Direzione Centrale Normativa