Regime di cassa con inventario

Con la Legge di Bilancio 2017 e dal 1 gennaio 2017, per  tutti i contribuenti in contabilità semplificata, è stato introdotto il regime di cassa, che ad oggi ha già fatto sorgere numerose questione applicative.
Tra queste spicca l’interrogativo circa l’obbligo della tenuta dell’inventario di magazzino, in cui annotare, ai sensi dell’art. 15 D.P.R. n. 600 del 1973, «la consistenza dei beni raggruppati in categorie omogenee per natura e valore e il valore attribuito a ciascun gruppo». L’irrilevanza, tra i componenti reddituali, delle giacenze di magazzino, con l’eccezione di quanto previsto dall’art. 1, comma 18, della Legge di Bilancio 2017 relativamente al primo esercizio successivo a quello in cui, per l’ultima volta, è stato applicato il principio di competenza – ha portato a trarre conclusioni che non paiono del tutto condivisibili.

Il Sole 24 Ore – Matteo Balzanelli – Giorgio Gavelli, pag. 30